Vaccini: Toti, in Liguria piano da 45 mila dosi settimana

Implementiamo le somministrazioni, per ridurre stock di scorte

(ANSA) - GENOVA, 03 MAR - La Regione Liguria vara un "piano straordinario" per accelerare la somministrazione dei vaccini anti covid che a regime arriverà a 45 mila dosi iniettate alla settimana. Lo ha annunciato il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti stasera nel punto stampa sulla pandemia.
    Saranno 14 mila i vaccini in più somministrati nei prossimi 7 giorni, di cui 5.400 dosi in più nell'Asl 1 a insegnanti e forze di polizia, 2.200 nell'Asl 2, 4.000 nell'Asl 3, 750 nell'Asl 4 e 1.450 nell'Asl 5. A Genova previsti 400 vaccini in più all'ospedale San Martino e 550 al Galliera. "Partiremo con un un piano poderoso nei prossimi sette giorni", garantisce Toti.
    "Il nostro obiettivo è implementare le vaccinazioni per ridurre lo stock di scorte, soprattutto per quanto riguarda i vaccini AstraZeneca. - spiega - Vorrei 'cancellare' le dicerie circa i ritardi del piano regionale, che risente del gigantesco numero superiore alla media nazionale di over 80 e ospiti delle rsa presenti in Liguria. La percentuale di vaccini somministrati in Italia rispetto alla popolazione è del 5.26%, in Liguria del 5.63%. Abbiamo vaccinato più cittadini della media italiana. - sottolinea Toti - In Liguria è stato consegnato un numero davvero importante di dosi perché il numero di over 80 e ospiti delle rsa è superiore alla media nazionale. In Italia il ciclo completo di vaccinazione è al 2.43%, in Liguria al 2.58%". "Dal 9 marzo anche i medici di famiglia entreranno potentemente in campo", aggiunge. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie