Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Maxirissa Savona, Daspo urbano per 4 degli otto denunciati

Maxirissa Savona, Daspo urbano per 4 degli otto denunciati

In 7 sono accusati di rissa,uno anche minacce, lesioni, percosse

(ANSA) - SAVONA, 20 GEN - Il questore di Savona Alessandra Simone ha avviato l'istruttoria per emettere provvedimenti di Daspo urbano per 2 anni a carico di quattro degli otto ragazzi tra i 18 e i 29 anni oltre un minorenne denunciati per la maxirissa avvenuta in Darsena a Savona nella notte tra il 15 e il 16 gennaio scorso. Le persone denunciate sono appunto otto, quattro uomini e 4 donne, e devono rispondere di rissa. Uno degli otto denunciati è indagato anche per minacce, lesioni e percosse.
    Ai 4 ragazzi col Daspo sarà vietato l'ingresso in Darsena e frequentare i locali pubblici della zona. La violazione del Daspo è un reato punito con la reclusione e una multa che va da un minimo di 8 mila euro a un massimo di 20 mila euro.
    La rissa è stata scatenata da un incidente d'auto avvenuto, appunto, in Darsena, e i responsabili sono stati individuati grazie alla rete di videosorveglianza e a un video amatoriale girato da un ragazzo che si trovava sul posto che l'ha messo poi a disposizione delle autorità. L'episodio aveva scatenato la rabbia dei commercianti che avevano chiesto un presidio fisso delle forze dell'ordine. Verrà valutata l'installazione di nuove telecamere. Le indagini proseguono e, ha spiegato il questore "potrebbe esserci l'adozione di altri provvedimenti amministrativi nell'ottica della massima prevenzione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      MyWay Autostrade per l'Italia

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie