Coronavirus: donati tre ecografi all'ospedale di Camerino

"Aiutiamoli ad aiutare", anche tablet contatti pazienti-famiglie

   Donati alla terapia intensiva dell'ospedale di Camerino tre ecografi di ultima generazione e alcuni dispositivi di protezione sanitaria, grazie alla raccolta fondi "Aiutiamoli ad aiutare" lanciata da tre giovani del territorio. L'iniziativa, che porta le firme di Chiara Antonelli, Manuel Bernardini ed Eleonora Conforti, con Adua Rossi e l'Associazione Lulù e il paese del sorriso di Matelica, ha raccolto 28.344 euro. La solidarietà è arrivata da centinaia di persone ed anche diverse attività economiche del territorio e non solo.
    I macchinari, le protezioni, due tablet che hanno permesso ai pazienti di comunicare con le proprie famiglie, e un cellulare per comunicare tra reparti, sono stati consegnati al reparto dell'ospedale. "È stato un gesto eccezionale - ha detto il dott.
    Daniele Elisei del reparto di Rianimazione dell'ospedale di Macerata, che ha seguito le fasi della donazione - Ai promotori, i volontari dell'associazione e soprattutto a tutti i cittadini che hanno partecipato con le loro donazioni va un grande grazie". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie