Pedopornografia, due persone denunciate nel Maceratese

Operazione 'Pepito' Polizia postale e Procura Trieste

(ANSA) - ANCONA, 23 OTT - Ci sono anche due persone della provincia di Macerata tra le 13 denunciate per detenzione di materiale pedorpornografico a seguito di una indagine coordinata dalla Procura di Trieste. L'operazione denominata "Pepito", che ha permesso di scoprire chat e siti in cui venivano scambiati foto, video e commenti su minorenni adescate e coinvolte in atti sessuali e pose erotiche, ha portato il compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni delle Marche, diretto da Cinzia Grucci, ad effettuare una perquisizione al domicilio di due uomini, parenti e residenti sotto lo stesso tetto dove abita un nucleo familiare di quattro persone. Il controllo risale a martedì scorso. Gli agenti hanno trovato i due indagati poco collaborativi ed ostili nelle procedure di controllo in casa terminate con il sequestro di diversi dispositivi informatici in loro possesso (computer, pendrive, tablet) attraverso i quali avrebbero commesso il reato contestato. Il materiale verrà analizzato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie