Terremoto: riaperta strada provinciale Pian Perduto

Dopo 4 anni dal sisma tra Marche e Umbria,"intervento complesso"

   A oltre 4 anni dagli eventi sismici del 2016, è stata riaperta la strada provinciale Pian Perduto, dopo che ieri i dirigenti di Anas Marche hanno comunicato la conclusione dei lavori di consolidamento e messa in sicurezza dell'arteria che collega Castelsantangelo sul Nera (Macerata) e Castelluccio di Norcia (Perugia).
    La riapertura è seguita al sopralluogo a cui ha preso parte anche il presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari che ha commentato: "Si tratta di una notizia che avrei voluto dare molto prima considerati i disagi causati da tale chiusura, trattandosi di una arteria fondamentale non solo per i cittadini residenti ma anche strategica per l'intero sistema socio economico del Parco dei Sibillini". "Tuttavia - ha aggiunto - non va dimenticato che si è trattato di un intervento senz'altro complesso e molto impegnativo che ha visto oltre l'impegno di Anas anche la la costante collaborazione del Comune di Castelsantangelo, della stessa Prefettura nonché degli altri enti interessati". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie