• Governo: Marcozzi, nomina Battistoni valore aggiunto Marche

Governo: Marcozzi, nomina Battistoni valore aggiunto Marche

Capogruppo Fi su sen. e commissario regionale sottosegretario Politiche Agricole

   "Accolgo con enorme piacere la notizia della nomina del nostro Coordinatore regionale, Sen.
    Francesco Battistoni, alla prestigiosa carica di Sottosegretario alle Politiche agricole alimentari e forestali". Così in una nota il capogruppo di Fi in Consiglio regionale Marche Jessica Marcozzi. "Il Sen. Battistoni - aggiunge - ha apportato un contributo fondamentale per il rilancio del nostro Partito nelle Marche e ora vede premiati anche la sua competenza e il suo costante impegno in un settore strategico e fondamentale, soprattutto in questo delicatissimo momento segnato da crisi e pandemia, come l'agricoltura".
    "La sua nomina è fondamentale per la nostra regione - afferma Marcozzi - ed è il frutto di un grande lavoro politico del nostro Partito, ad iniziare ovviamente dal nostro presidente, Silvio Berlusconi, e dal Coordinatore nazionale Fi Antonio Tajani. Porgo i miei più sentiti auguri di buon lavoro al Sen.  Battistoni nella convinzione che anche la sua nomina a Sottosegretario - conclude - sarà un valore aggiunto per Forza Italia nelle Marche e per la nostra regione".

   Soddisfazione esprime anche Daniele Silvetti, vice commissario regionale Marche di Fi. "La nomina del Sen. Francesco Battistoni a Sottosegretario all’Agricoltura del Governo Draghi è un grande riconoscimento anche per Forza Italia nelle Marche. - afferma - Oltre ai meriti personali dati dalle capacità professionali e dalla storia politica che tutti riconosciamo al Sen. Battistoni, non vi è dubbio che l’ottimo lavoro svolto in qualità di Commissario Regionale di Forza Italia in questo anno nel quale ha ricoperto l’incarico e lo storico risultato alle Elezioni Regionali che ha portato Forza Italia al governo di questa regione, abbiano influito positivamente nella decisione di attribuirgli questo prestigioso incarico". Fi nelle Marche, "grazie alla guida del Commissario Sen. Battistoni, - prosegue Silvetti - ha riaffermato la sua capacità di essere forza di governo, fortemente europeista e capace di intercettare le istanze di un elettorato moderato che si riconosce nella tradizionale vocazione liberale del nostro partito". (ANSA).

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie