Borgna, manutenzioni principio etico

Presidente Provincia Cuneo ricevuto dal presidente Mattarella

(ANSA) - CUNEO, 16 GEN - "Al Capo dello Stato, che ci ha ricevuto nel suo studio al Quirinale, ho voluto ribadire che le manutenzioni di strade e Superiori sono un principio etico, una prova di buona amministrazione, il segno di presenza dello Stato sul territorio". Così Federico Borgna, presidente della Provincia e sindaco di Cuneo, al termine dell'incontro al Quirinale con Sergio Mattarella, che ha ricevuto una delegazione dell'Unione delle Province d'Italia guidata dal presidente Michele De Pascale.
    "La ripartizione dei fondi voluta dal Governo - aggiunge - penalizza enti come la Provincia di Cuneo, che governano un territorio vasto e per la metà montano e collinare, mettendo a rischio la sicurezza in 3.200 km di strade e aule scolastiche".
    Borgna ha invitato Mattarella a Cuneo e spiegato la situazione di difficoltà dell'ente: a causa dei tagli la Provincia non riesce a garantire manutenzioni su 3.200 km di strade e 75 edifici che ospitano scuole superiori.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie