Belotti, sconfitta fa male, solo scusa

Capitano Torino, prestazione incommentabile. Ritiro ci servirà

(ANSA) - TORINO, 26 GEN - "E' stata una prestazione bruttissima, pessima: la squadra è scesa in campo non come il Torino sa fare". Ai microfoni di Torino Channel, capitan Belotti ci mette la faccia dopo la pesantissima sconfitta di ieri sera.
    "L'Atalanta ci ha superato in tutto e per tutto. Questa sconfitta fa male nell'orgoglio - sottolinea l'attaccante - Anche personalmente, perché è stata la peggiore della mia carriera. C'è solo da chiedere scusa ai tifosi e a tutta la gente di Torino".
    Sette gol in casa, senza segnarne neppure uno, il Toro non li aveva mai subiti nella sua storia ultracentenaria. "Una prestazione del genere è incommentabile", afferma Belotti, in ritiro da oggi con la squadra. "Ci servirà a trovare le forze per riunirci - è il suo auspicio -. Sarà giusto anche confrontarsi e parlarsi faccia a faccia, anche per sfogarsi.
    Bisogna trovare le forze, le energie e le motivazioni. Martedì abbiamo una sfida importantissima (i quarti di Coppa Italia contro il Milan a San Siro, ndr), che non dobbiamo sbagliare".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        Consiglio regionale del Piemonte

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie