A ospedali 1000 maschere snorkeling riadattate

Icardi, in situazione necessità possono essere decisive

(ANSA) - TORINO, 06 APR - L'Unità di crisi del Piemonte ha distribuito agli ospedali mille maschere da snorkeling di Decathlon riadattate per essere usate neill'insufficienza respiratoria dei malati Covid-19. Lo annuncia l'assessore alla Sanità, Luigi Icardi, che si complimenta con i coordinatori dell'Area Dea dell'Unità di crisi, Gian Alfonso Cibinel, e dell'Area Rianimazione, Sergio Livigni, che hanno portato a termine l'operazione.
    "In tempo di emergenza - afferma Icardi - il Piemonte sta dimostrando di saper fare sistema attraverso le sue risorse migliori. Un bell'esempio del quale siamo orgogliosi e grati. Le maschere, da usare solo se non si hanno altri strumenti a disposizione, hanno aiutato a risolvere situazioni drammatiche".
    Settecento maschere sono state regalate da Decathlon, 200 dall'Ordine dei medici del Piemonte, 50 dalla Protezione civile di Alessandria, il resto dai cittadini. Il progetto di adattamento è di un'azienda di Brescia, e l'azienda la Ergotech di Settimo Vittone ha prodotto i raccordi di plastica necessari per la modifica. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie