Stop focolaio Covid in Rsa alessandrina

A metà giugno 21 ospiti e 11 dipendenti positivi,

(ANSA) - ALESSANDRIA, 10 LUG - Emergenza rientrata alla Rsa Madonna del Pozzo di San Salvatore Monferrato. I tamponi effettuati nei giorni scorsi a ospiti e personale hanno dato tutti esito negativo. Il risultato, spiega Massimiliano Vacchina, direttore generale dell'Opera Diocesana Assistenza che controlla la Rsa, "non deve assolutamente portarci ad abbassare la guardia - rimarca Vacchina - ma certamente è la riprova del lavoro svolto con grande professionalità in questo delicato periodo".
    A metà giugno erano 21 gli ospiti, su 54, positivi al Covid-19, oltre a 11 dipendenti, tra Oss e infermieri, su una equipe di 38 persone. Gli anziani trasferiti per essere curati hanno sconfitto il virus e presto faranno ritorno nella struttura. "Purtroppo però 2 di loro non ce l'hanno fatta e si uniscono a 4 ricoverati in ospedale che ci hanno lasciato". "Un particolare pensiero agli ospiti che purtroppo non ce l'hanno fatta, ai familiari e a chi ancora sta combattendo la battaglia in vista della completa guarigione", conclude Vacchina.
    Sul focolaio i carabinieri del Comando provinciale e del Nas di Alessandria hanno già nelle scorse settimane avviato accertamenti. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie