Scuola:Piemonte, 157mila ragazzi cambiano mezzo di trasporto

Lo prevede un'indagine commissionata da facile.it a mUp research

(ANSA) - TORINO, 11 SET - In Piemonte più di 1 alunno su 4, pari a circa 157.000 bambini e ragazzi (27% del totale) sarà costretto a cambiare, del tutto o in parte, mezzo di trasporto per il tragitto casa-scuola, per via delle nuove norme anti Covid. In particolar modo per la paura del contagio, ma anche per i nuovi orari scaglionati di entrata e uscita dalle scuole.
    Lo rileva a pochi giorni dalla riapertura, l'indagine commissionata da Facile.it a mUp research e Norstat.
    Aumenteranno i ragazzi che si sposteranno in auto o moto; lo faranno più di 1 alunno su 2 (il 53,3%), pari a circa 310.000 bambini e ragazzi, mentre lo scorso anno era il 45,9%. Di contro, cala il numero di coloro che sceglieranno il trasporto pubblico: solo il 16,4% ha detto che userà autobus o tram, rispetto al 19,7% dello scorso anno. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie