Travolge turisti con suv: alcol fuorilegge, resta ad arresti

Alcol nel sangue del guidatore che ha ucciso una donna

(ANSA) - CUNEO, 28 SET - Le analisi hanno rilevato presenza di alcol oltre i limiti di legge nel sangue del Eraldo Dotto, 42 anni, l'autotrasportatore di Carrù (Cuneo) che venerdì scorso, alla guida di un Suv Mercedes ha travolto 5 turisti sulla piazza centrale di Monforte d'Alba, uccidendo una torinese di 67 anni.
    L'automobilista resta agli arresti domiciliari. Lo ha disposto, dopo l'udienza per la convalida dell'arresto, il giudice del tribunale di Asti.
    Il suv, sbandando a forte velocità, aveva falciato 5 persone (due tedeschi, un belga e una coppia di italiani: 4 sono ricoverati negli ospedali di Cuneo e Verduno. Secondo diverse testimonianze, l'uomo stava parlando al cellulare poco prima del violento scontro. Dotto, che è stato salvato dai carabinieri da un linciaggio nella stessa piazza di Monforte, è accusato di omicidio stradale e lesioni gravi. Questa sera alle 20 prima del Consiglio comunale di Monforte ci sarà un minuto di silenzio per ricordare la vittima, Fiorangela Ghiglio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie