Furti in casa anche durante lockdown, 4 arresti

Carabinieri smantellano banda di albanesi, 33 i colpi

(ANSA) - TORINO, 01 OTT - Nonostante il lockdown, e la presenza dei proprietari nelle abitazioni, hanno svaligiato tra gennaio e luglio ben 33 case dell'hinterland torinese. È una banda senza scrupoli quella sgominata dai Carabinieri, che hanno identificato quattro cittadini albanesi. Nei loro confronti è in corso, dell'alba, la notifica della misura cautelare in carcere.
    Le indagini dei militari della Compagnia di Venaria (Torino) sono scattate con l'arresto in flagranza di uno del gruppo.
    Colti sul fatto anche i tre complici, le perquisizioni domiciliari hanno permesso di sequestrare una pistola scenica, arnesi da scasso, contanti e nove orologi di lusso, del valore complessivo di oltre 25.000 euro, oltre a portafogli, monili in oro e argento, suppellettili e oggetti vari.
    Gli investigatori dell'Arma hanno così ricostruito il modus operandi del gruppo criminale, riuscendo ad attribuire ai quattro stranieri gli altri 30 colpi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie