Torino: Scanderebech passa a Forza Italia, è casa moderati

Coordinatore partito, inizia la fuga nel partito

(ANSA) - TORINO, 30 NOV - Federica Scanderebech aderisce a Forza Italia. Ad annunciarlo è stata la stessa consigliera comunale torinese, 35 anni, figlia di Deodato, consigliere regionale azzurro e poi parlamentare, noto negli anni Novanta come il "ras delle preferenze". "Qui mi sento a casa", dice la neo forzista che in conferenza stampa con i coordinatori regionale e cittadino del partito, Paolo Zangrillo e Marco Fontana, ricorda "la foto con Silvio Berlusconi di quando avevo otto anni".
    Laureata in Scienze Politiche a Torino, esperta nella vendita online di food made in Italy, Federica Scanderebech è al terzo mandato in Consiglio Comunale, dove è entrata l'ultima volta lo scorso anno al posto della dimissionaria Monica Canalis. Eletta nelle file del Pd, ha subito aderito al gruppo misto di minoranza denominato "Rinascita Torino". "Credo sia arrivato il momento di mettere da parte i populismi e di tornare ad essere moderati - sottolinea Scanderebech - come solo ha saputo fare il presidente Berlusconi. In Consiglio comunale porterò avanti tutto ciò che va incontro alle esigenze dei torinesi".
    Soddisfatto il coordinatore cittadino di Forza Italia, Marco Fontana, che, come promesso al suo recente insediamento, ha saputo fermare le fughe dal partito dando inizio a quella che definisce "la fuga in Forza Italia". "Spazio per le liste civiche non ce n'è, Forza Italia è l'unica casa dei moderati e senza il centrodestra non vince", conclude in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie