Governo: M5S torinesi divisi sul voto su Rousseau

Favorevole Appendino, per il no la capogruppo Sganga

(ANSA) - TORINO, 11 FEB - Cinque Stelle torinesi divisi sul voto al Governo Draghi.
    Se la sindaca Chiara Appendino ha auspicato la nascita di un nuovo esecutivo e il presidente del Consiglio comunale Francesco Sicari ha votato "Sì CONvintamenTE", come scrive su Facebook, a schierarsi dalla parte del No è, invece, la capogruppo M5S in Sala Rossa, Valentina Sganga, che critica "l'idea di dar vita a un governo che comprenda praticamente quasi tutto l'arco parlamentare. Il fatto che non sia stata chiarita la compagine governativa, le forze politiche che ne faranno parte, i temi su cui trovare convergenza e lavorare congiuntamente e i nomi dei ministri che ricopriranno gli incarichi mi lascia senza alcuna certezza. Sosterrò sempre il mio movimento con lealtà perché rispetto la base degli attivisti che democraticamente oggi si esprimerà, ma questa volta ho votato No", annuncia invitando a "restare uniti a qualunque costo e a qualunque esito".
    Un No è anche quello della vicepresidente del Consiglio Viviana Ferrero, e dei colleghi Daniela Albano e Fabio Versaci, 5 Stelle della prima ora, che si dice "spaventato da un Governo senza opposizioni". Fra i Sì, quello del consigliere Marco Chessa, che giudica "il profilo di Draghi indiscutibile per competenze e capacità, qualità quanto mai necessarie in uno scenario come quello che stiamo vivendo". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie