Camera commercio:Nevi (Fi), modificare legge su accorpamento

"Condivido l'appello del presidente dell'ente camerale di Terni"

(ANSA) - PERUGIA, 13 LUG - "Condivido l'appello del presidente della Camera di commercio di Terni, Giuseppe Flamini, sul rischio di accorpamento in Umbria dei due enti camerali. Mi preme ricordare come già nel 2018, Forza Italia si fece promotore di una proposta di legge, a mia prima firma, che trovò il sostegno del collega Mauro D'Attis, che mirava a rivedere questa riorganizzazione. A mio avviso il problema è da ricercare nella non disponibilità della maggioranza parlamentare di modificare la legge che prevede l'accorpamento. Serve una reale volontà politica, senza la quale credo sia difficile interrompere questo processo di riforma". Lo afferma in una nota Raffaele Nevi, deputato di Forza Italia.
    "Forza Italia, come due anni fa - prosegue - è disponibile a portare avanti questa battaglia per evitare ripercussioni negative sull'economia dei territori interessati e sulla qualità dei servizi offerti alle imprese, soprattutto in questo momento storico in cui invece le stesse aziende hanno bisogno di un'ente territoriale cosi fondamentale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie