COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

In Family srl: Juan Silva Sargo spiega perché dormire bene, crea uomini di successo

Pagine Sì! SpA

Il progetto nasce nel 2005 da un’idea imprenditoriale di un giovane operaio, appena licenziato, che vede un’opportunità dalla nascita dei social e nello sviluppo del commercio elettronico. Sebbene con il un po’ disilluso, ma con un enorme spirito d’iniziativa affitta due box, organizzando la commercializzazione digitale di materassi economici, nella sua terra di adozione Battipaglia in provincia di Salerno. L’azienda sebbene di provincia è apparsa, fin da subito sul panorama nazionale, con prodotti molto solidi e qualitativamente performanti, ma al giusto prezzo. Forte è la voglia di cimentarsi in un nuovo mercato e continua la ricerca delle migliori fabbriche campane con la quale ampliare l’offerta commerciale, il sogno diventa una solida realtà: riuscendo a vendere materassi su internet tagliando tutti i costi fissi che fino a 20 anni prima facevano lievitare i prezzi a dismisura.

InFamily è riuscita a dare lavoro a tantissimi giovani salernitani, anticipando i tempi: SEO, analisi dei Big Data e web marketing sono gli strumenti su cui lavora quotidianamente il team di professionisti riuniti dal gruppo InFamily.

Partendo da questa solida base, InFamily riesce ogni giorno a impegnarsi sul fronte ricerca e qualità, investendo tempo e risorse per migliorare i prodotti, con tante novità. La loro lungimiranza sta nell’anticipare opportunità nascoste, guardando nella direzione opposta, vedere business che gli altri non notano. Spesso si trovano di fronte a scelte molto drastiche che li chiamano a distruggere completamente un sistema ancora performante, per ricostruirlo e renderlo più efficiente con una formazione costante, imparando sempre nuovi modelli di web-business. Modello di riferimento di una generazione di nuovi imprenditori il suo consiglio è sempre lo stesso: “Molti ragazzi di oggi (anche a causa del lockdown) guardano il cielo con gli occhi pieni di speranza ma dal divano di casa, alla loro età qualcuno ha creato Facebook, altre start up creano modelli per andare sulla luna, e realizzano profitti con tanti zeri. L'imprenditorialità è sempre un rischio che non si adatta agli standard sociali classici. L'imprenditorialità è dura. Per avere successo, hai bisogno di tempo per sviluppare, perseveranza, ed una forte fede nella tua idea. Ogni giorno metterai in dubbio la tua capacità imprenditoriale; penserai che la tua idea non sia così grandiosa come sembrava all'inizio; vedrai persone ridere della tua idea, o viceversa, la disapprovano, ma io vi do un solo consiglio…. Andate avanti”. Infatti questo è ciò che attraversano tutti gli imprenditori, specialmente quelli di Internet. Centinaia, se non migliaia di rifiuti, tentativi falliti, colpi di scena.

Juan sarà anche di parte, ma ha una sua fissazione, crede che il successo dipenda proprio dal riposo e dall’importanza di avere un ottimo riposo. Infatti ci narra che Mark Zuckerberg, l’inventore di Facebook, non si sveglia prima delle 8, o anche più tardi, se ha dedicato alcune delle ore serali alle ultime riunioni con i suoi principali collaboratori. Il miliardario Bill Gates, fondatore di Microsoft, che non rinuncia ad almeno 7 ore di sonno, affidando ad esse il mantenimento del suo stato di grazia creativa. Jeff Bezos, che è un convinto sostenitore di almeno 8 ore dedicate al cuscino. Curiosità a parte su questo o quell’uomo o imprenditore di successo riguardo al dormire, si può in buona sostanza affermare che è estremamente importante dormire. Quindi con la convinzione che dormire bene crea uomini di successo siamo con lui convinti che per dormire bene, è innanzitutto fondamentale avere un letto comodo, e soprattutto determinante – come detto – è la scelta del materasso, le cui caratteristiche devono rispettare le caratteristiche anatomiche della corporatura e le abitudini della persona.

Svegliarsi riposati è una sensazione che dipende da moltissimi fattori. Lo stress, la vita sedentaria, un’alimentazione scorretta, alcol e fumo, l’uso eccessivo dei dispositivi elettronici alla sera, sono tutti aspetti che incidono negativamente sulla qualità del sonno. A letto, passiamo un terzo della nostra giornata e della nostra vita: cioè circa 7/8 ore per notte. Trovare il giaciglio giusto per riposare bene è dunque essenziale a sentirsi bene durante il giorno. Mediamente un materasso ha una durata di 10 anni (circa 30mila ore di utilizzo), poi, causa le pressioni del nostro corpo e l’usura dei materiali, anche quando apparentemente ancora in buono stato, il materasso andrebbe cambiato perché non più in grado di dare il giusto supporto al nostro corpo. Sul prezzo finale del prodotto incidono molto i materiali utilizzati per imbottitura e rivestimento. Informarsi, dunque, molto bene sulla composizione del prodotto. A questo riguardo, vi consigliamo di dare una occhiata ai prodotti In Family su www.inmaterassi.it che uniscono alla qualità delle materie prime l’accuratezza della tecnica. Un connubio che trasforma questi materassi in veri e propri presidi medici.

Ogni notte e durante il sonno, il nostro cervello si libera di tutte le informazioni poco significative accumulate nel corso degli anni, per consegnarci ad un nuovo giorno con una memoria forte solo delle notizie più utili. E allora è proprio vero che il sonno, come scriveva William Shakespeare, è il nutrimento della vita.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie