COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale IMG SOLUTION SRL

Servotecnica, gli specialisti del Motion Control

L’automazione industriale, la robotica e le tecnologie di punta ad altissima precisione rappresentano un elevato valore aggiunto per le aziende e la società nel suo complesso.

Negli ultimi anni i sistemi automatici hanno rivoluzionato tutti i campi produttivi, dall’industria automobilistica al settore aerospaziale, dallo sviluppo di droni sottomarini sempre più sofisticati alle moderne macchine automatiche di confezionamento e imballaggio.

Alla base di questa trasformazione c’è il Motion Control, l’insieme dei processi, delle tecnologie e dei dispositivi che consentono di gestire gli elementi meccanici in movimento automatizzato, un settore ad elevato valore aggiunto e strategico per il Paese in cui opera dal 1980 Servotecnica. L’azienda è specializzata da 40 anni nelle soluzioni innovative per il controllo del moto nelle macchine automatiche, proponendo uno dei primi esempi di motion control e passando rapidamente alle motorizzazioni dirette e ai motori miniaturizzati.

Il catalogo di Servotecnica comprende prodotti di meccatronica estremamente sofisticati, tra cui i giunti rotanti e le motorizzazioni con elettronica integrata, come ad esempio questi motoriduttori che permettono la decentralizzazione dei componenti elettronici.

In questo ambito tra i prodotti di punta ci sono i motori con elettronica integrata AMK, con soluzioni che includono il protocollo EtherCAT e potenze che arrivano fino a 3 kW, dispositivi indispensabili per l’economia moderna con applicazioni che spaziano dalle macchine per la movimentazione all’intralogistica.

Le soluzioni meccatroniche di Servotecnica

Servotecnica è stata in grado di costruirsi una posizione di rilievo nel panorama internazionale, mettendo a disposizione dei suoi numerosi clienti soluzioni di meccatronica innovative e completamente personalizzate.

L’azienda propone un servizio a 360 gradi accompagnando ogni cliente durante l’intero percorso, dalla scelta del prodotto più adatto alle proprie esigenze fino allo sviluppo del software per qualsiasi applicazione specifica, per garantire un risultato ottimale in ogni ambito operativo.

All’interno del portale Servotecnica.com si possono trovare tutte le opzioni meccatroniche proposte, compreso il vasto assortimento di prodotti innovativi basati su tecnologie all’avanguardia, un know-how di rilievo e le sinergie con i migliori produttori leader in tutto il mondo. Il team di specialisti dell’azienda è in grado di fornire supporto qualificato e soluzioni su misura, con un ufficio tecnico all’altezza di ogni sfida per soddisfare le esigenze dei clienti nel modo migliore possibile.

Possono essere esempio di ciò i motori con elettronica integrata per lavorare in ambienti gravosi, come i motori MIL in grado di operare fino a temperature inferiori a - 40°C. Servotecnica fornisce anche Slip Ring per le turbine eoliche di ultima generazione, progettati appositamente per garantire la massima efficienza, l’assenza di manutenzione, un’installazione semplice e una struttura compatta. Per il settore delle telecomunicazioni ha realizzato dei giunti rotanti con Encoder, un dispositivo creato per le antenne in rotazione continua compatibile con gli ambienti più severi e complessi.

Servotecnica e le sfide di Motion Control per il futuro

Servotecnica ha da sempre basato il proprio business sul miglioramento continuo, lavorando a stretto contatto con i propri fornitori internazionali per proporre le migliori soluzioni possibili ai clienti, come dimostra l’ottenimento della certificazione UNI EN ISO 9001:2015.

In particolare l’obiettivo è stringere delle vere e proprie partnership con i clienti, attraverso un atteggiamento costruttivo per la crescita, l’interscambio di competenze e informazioni, l’aggiornamento tecnico e il raggiungimento di una maggiore competitività sul mercato.

L’azienda è al centro della storia del Motion Control in Italia, essendo una delle pioniere del settore, tuttavia è pronta per le nuove sfide in arrivo nei prossimi anni in cui sarà fondamentale puntare su innovazione, sviluppo e ricerca.

La prima trasformazione è quella dello smart working, una necessità legata alle ripercussioni dovute al Covid-19, con l’adeguamento dei modelli e dei processi interni avviato con successo durante i mesi più duri del lockdown.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie