COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale WolfAgency.it

Aziende italiane online: cosa ci riserva il web nel 2021?

Il Codiv-19 ha determinato cambiamenti epocali in tutti gli ambiti della società, dell’economia e della cultura. È ormai innegabile che la pandemia abbia generato una vera e propria trasformazione nei comportamenti, nel modo di relazionarsi tra gli esseri umani, nel convivere con il rischio, ma anche nel modo di lavorare, di gestire il proprio tempo libero e – naturalmente - anche nelle abitudini di acquisto. Il 2020, infatti, ha registrato un vero e proprio boom degli acquisti online, un trend che naturalmente continuerà a crescere nel corso del 2021 e negli anni a seguire.

Quando il lockdown ci ha costretti a rimanere in casa, gli acquisti che non era possibile fare nei negozi fisici di vicinato o nei grandi centri commerciali, si sono spostati sul web, facendo registrare una vera propria impennata.

Nel mondo dell’economia reale, chi negli anni passati ha investito in modo strategico nei canali online per aumentare la visibilità della propria azienda o del proprio negozio online, ha ottenuto risultati insperati. Al contrario, coloro che hanno sempre temporeggiato nell’aprirsi al mondo del web hanno registrato le perdite più importanti.

Oggi la presenza online è essenziale non più – come nel recente passato – per potenziare il business e allargare la clientela, ma in primis per poter sopravvivere indenni ai cambiamenti dettati dai tempi.

Uno dei comparti che ha registrato il tasso di crescita esponenziale maggiore è quello dell’e-commerce, e qui non parliamo solo dei colossi come Amazon o Alibaba, ma anche delle piccole realtà online, che negli anni scorsi avevano deciso di strutturarsi e investire nella crescita sui canali digitali.

Alla base del successo di una piattaforma online, come uno shop virtuale, c’è naturalmente una strategia di marketing efficace a 360 gradi. È necessario innanzi tutto disporre di un sito veloce, semplice da navigare e intuitivo, che evidenzi immediatamente il suo valore aggiunto rispetto alla concorrenza, e naturalmente che sia appetibile per i motori di ricerca.

Affinché un sito abbia successo, infatti, questo deve essere necessariamente presente e visibile nei risultati di ricerca di Google: questo è il primo importante requisito per poter attirare utenti, aumentare il numero di visitatori e incrementare – di conseguenza – il fatturato.

Oggi per le PMI che vogliono non solo sopravvivere, ma crescere nel tempo grazie ai canali dell’online, viene in soccorso la SEO - ovvero la Search Engine Optimization, una disciplina che racchiude al suo interno tutte le attività finalizzate all’aumento della visibilità di un sito sui motori di ricerca.

La SEO ha un ruolo fondamentale per il lancio e il successo di un sito web (anche se naturalmente non è l’unico canale da considerare in una pianificazione digital) soprattutto sul medio e lungo periodo.
Ma come e dove approfondire il mondo della SEO? Dove è possibile apprendere un metodo efficace, che guidi passo per passo e consenta di impostare una strategia corretta per crescere sui motori di ricerca?

Una guida pratica e approfondita per capirne di più è nel libro SEO Checklist – Aspetti tecnici e strategie per una diagnosi completa del tuo sito – pubblicato recentemente da Flaccovio Editore, all’interno della collana Web in Testa, e ai primi posti della classifica dei libri più venduti su Amazon nella categoria Programmazione e Marketing.

L’autrice del libro, Verdiana Amorosi, è una SEO Specialist Senior, con alle spalle più di dieci anni di esperienza maturata in alcune delle più note SEO agency italiane, ma anche in realtà editoriali nazionali ed e-commerce. Il valore aggiunto di questo libro - rispetto a molti altri volumi scritti sull’argomento – è proprio l’esperienza diretta dell’autrice. Nel libro sono, infatti, riportati casi reali ed esempi pratici da seguire e da evitare, criticità effettivamente affrontate e risolte e la condivisione di soluzioni e strategie da poter replicare con efficacia.

Il volume – ricco anche di contributi di altri autorevoli marketers - è dedicato a tutti coloro che si occupano di SEO a vario titolo, ma anche ai marketing manager e ai digital strategist delle PMI e delle grandi aziende, ai programmatori, ai copywriter e ai giornalisti che vogliono conoscere e approfondire anche le tematiche tecniche, oltre che agli stessi imprenditori che desiderano capirne di più per scegliere un consulente o un’agenzia SEO.
 

SEO Checklist si articola in nove capitoli, ognuno dei quali esplora un tema ben definito. All’interno di ciascun capitolo vengono evidenziate le problematiche riscontrate più comunemente nei siti web, gli errori più frequenti, le conseguenze che questi determinano e – naturalmente – anche le soluzioni da adottare e le raccomandazioni per rendere il sito efficiente.

Si parla dell’importanza dell’indicizzazione, della gestione corretta dei link interni e si prosegue con le analisi tecniche e il codice in pagina, con un focus sugli aspetti relativi all’ottimizzazione della versione mobile del sito. Il libro prosegue poi con la metodologia e le raccomandazioni per poter effettuare correttamente l’analisi, la ricerca e la selezione delle parole chiave, passo fondamentale per la strategia SEO, perché consente di costruire l’impalcatura essenziale del sito.

Ma nel libro sono contenute anche linee guida, schemi ed esempi pratici per poter creare un contenuto che sia appetibile non solo per i motori di ricerca, ma anche per gli utenti.

Un ampio capitolo è dedicato alla struttura dei template di pagina, aspetto spesso ignorato da chi si occupa di sviluppo. A seguire una parte consistente dedicata alla link building, con casi reali, esempi, raccomandazioni e suggerimenti da poter seguire per impostare correttamente una strategia efficace, oltre che agli errori da evitare assolutamente per non incorrere in penalizzazioni, e piccoli trucchi del mestiere da mettere facilmente in pratica.

Chiude il libro un capitolo dedicato al funzionamento di Screaming Frog, uno dei tool più utilizzati nel mondo per effettuare una scansione e un’analisi dettagliata del proprio sito, scritto in esclusiva dal SEO Specialist di fama nazionale Claudio Fiorentino.

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie