• Conti Piante di Rieti si aggiudica i lavori di riqualificazione del Parco di Villa Borghese a Roma
COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale Pagine Sì! SpA

Conti Piante di Rieti si aggiudica i lavori di riqualificazione del Parco di Villa Borghese a Roma

Pagine Sì! SpA

Riqualificare un parco storico come quello di Villa Borghese, patrimonio culturale e artistico capitolino ma di rilevanza nazionale, significa manutenere questa ampia zona verde nel cuore di Roma rispettando e portando a nuovo lustro il suo valore paesaggistico.

Un compito che la Conti Piante di Rieti, azienda con una tradizione più che centenaria e che da sempre esprime una vera vocazione per la manutenzione delle piante, sta portando avanti dividendosi tra il recupero e la cura degli spazi verdi e la sistemazione di elementi architettonici rovinati dal tempo, come ci spiega Luigi Conti, direttore della società: «Presso Villa Borghese non facciamo solo semplice manutenzione del verde, sostituendo le piante vecchie o pericolanti, ma ci stiamo occupando di alcuni problemi che creano molti danni al terreno stesso della zona e sono quindi motivo di disagio per i visitatori. Questa parte del parco, infatti, a causa della sua collocazione in pendenza, quando piove si allaga: l’acqua che arriva dalla strada principale tende a ristagnare, causando l’erosione dei pendii. Per risolvere questo inconveniente stiamo creando delle protezioni con interventi di regimazione delle acque a monte affinché durante le piogge l’acqua non invada terreno e aiuole sottostanti e quindi non provochi dissesti, come succedeva in passato. Inoltre stiamo sistemando e riqualificando delle vecchie cunette di raccolta che sono usurate dagli anni e stiamo pulendo e portando alla luce delle antiche panchine collocate nella parte antistante al Museo Carlo Bilotti».

In questo processo di sistemazione e manutenzione di un parco secolare con elementi architettonici di importanza storica la ditta Conti è seguita e coadiuvata dalla Sovrintendenza dei Beni culturali di Roma e dall’architetta Simonetta De Ambris, direttore dei lavori del Dipartimento Tutela e Ambiente.

Ma la riqualificazione di aree verdi non può prescindere da una successiva e continua manutenzione. «La manutenzione – conclude Luigi Conti - è fondamentale in ogni nostro intervento per mantenere stabili i risultati raggiunti, atti a conservare la salute e la bellezza del verde. Prima di qualsiasi intervento, noi di Conti Piante solitamente facciamo una ricognizione sul posto e dopo una consulenza dettagliata da parte dei nostri specialisti proponiamo la soluzione migliore, tenendo conto dell’eventuale sostituzione di materiali che devono essere sempre originali per non snaturare la bellezza e il valore dell’ambiente stesso e introducendo metodiche moderne e più performanti».

Conti Piante di occupa della gestione del verde a tutto tondo: le cinque generazioni che si sono succedute in questi ultimi 100 anni hanno dato vita a una bella realtà che opera nel Lazio e in tutto il centro Italia e che oggi consta di un fornitissimo vivaio e propone anche servizi di ingegneria naturalistica, di gestione e manutenzione di parchi, giardini e spazi pubblici e privati e di drenaggio di campi sportivi.

Archiviato in


Modifica consenso Cookie