Commercialisti, massimario sentenze

Con contributo Mef, Agenzia Entrate, Cnf e giudici

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 08 MAG - Illustrato oggi, a Roma, il primo massimario nazionale della giurisprudenza tributaria di merito, cui hanno contribuito il Consiglio di presidenza della giustizia tributaria, il Ministero dell'Economia, l'Agenzia delle Entrate, il Consiglio nazionale dei Commercialisti e quello forense (Cnf). Si tratta, fanno sapere i commercialisti, di "un lavoro che costituisce il punto d'arrivo di un progetto organizzativo molto ambizioso, in quanto per la prima volta sono state raccolte, ordinate e selezionate le massime estratte dalle sentenze tributarie di merito più significative emesse su tutto il territorio nazionale", e il testo "sarà disponibile, oltre che in edizione cartacea, anche in formato digitale, accedendo ai siti istituzionali di tutti i soggetti che hanno preso parte al progesso". Il lavoro, si legge, "è dotato di un indice analitico per una più facile individuazione degli oggetti trattati nelle sezioni tematiche (Irpef: redditi fondiari, di capitale, di lavoro e diversi, Reddito d'impresa ed Irap, Iva e tributi doganali, altre imposte indirette, tributi locali e contenziosi catastali, accertamento e riscossione, il processo) dove sono riportate le singole massime dalle quali l'utente potrà risalire al testo delle relative sentenze, tutte pubblicate per esteso sul sito del Cerdef (Centro di ricerca documentazione economica e finanziaria)", si chiude la nota.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in