Dl semplificazioni: tributaristi, bene maggior uso Pec nella Pa

Proposte Alemanno (Int) in merito a nuovo provvedimento governo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 08 LUG - Un "maggior utilizzo della Posta elettronica certificata (Pec) nei rapporti tra Pubblica amministrazione e professionisti, un "tema che da tempo sosteniamo", nonché "l'attivazione della piattaforma unica per la notificazione digitale degli atti, nella speranza che si possa poi arrivare all'utilizzo dei milioni di dati in possesso e alla scambio degli stessi tra i vati settori della Pa.
    sollevando il contribuente dal presentare e ripresentare documenti, certificazioni e dati". Ecco alcune proposte dell'Istituto nazionale dei tributaristi (Int), presieduto da Riccardo Alemanno, per modificare il decreto semplificazioni. I testi integrali delle memorie dell'Int e dei suoi esperti, recita una nota, "saranno prossimamente pubblicati nelle pagine del portale www.tributaristi-int.it". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie