A. Mittal: slitta stop Acciaieria 1

Decisione dopo le esplosioni della notte scorsa in Acciaieria 2

(ANSA) - TARANTO, 22 GEN - Slitta di almeno due settimane la fermata dell'Acciaieria 1 di ArcelorMittal che comporterà l'aumento della produzione dell'Acciaieria 2 e il ricorso alla Cig per 250 lavoratori. Lo ha comunicato l'azienda ai sindacati durante l'incontro che si è tenuto oggi e richiesto da Fim, Fiom e Uilm dopo le esplosioni verificatesi nell'impianto Idf a servizio del Convertitore 1 di Acciaieria 2, che hanno provocato squarci alle tubazioni della condotta di aspirazione del recupero gas. Bisognerà ora attendere il ripristino dell'impianto che l'azienda stima in due settimane. I sindacati, anche nella riunione di questa mattina con il responsabile delle relazioni istituzionali Cosimo Liurgo, hanno chiesto all'azienda di "tornare sui suoi passi e sospendere immediatamente - viene riferito - la scelta unilaterale di fermare l'Acciaieria 1 in quanto i continui rinvii e ritardi su manutenzione ordinaria e straordinaria determinano, in caso di aumento produttivo, situazioni di pericolosità".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie