Terremoto, torna 'Furgoncinema' nei Comuni senza cinema

Serate tra luglio e agosto, forse anche date in più

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 08 LUG - Nelle zone marchigiane colpite dal sisma torna "Furgoncinema". Da domani, 8 luglio, al via la quarta edizione del progetto curato dall'associazione culturale Aristoria. Un furgone con un video proiettore e un impianto audio porterà il cinema nei Comuni che un cinema non l'hanno mai avuto, anche prima del terremoto. "Un progetto reso possibile - dicono gli organizzatori - grazie all'aiuto dei partner Spi Cgil Marche e Macerata e Università degli studi di Camerino". Nel pieno rispetto delle nuove normative anti Covid, l'edizione 2020 prenderà il via dal Polo Unicam Colle dell'Annunziata di Ascoli Piceno. A seguire, poi nel mese di luglio, Amandola il 10, Camporotondo di Fiastrone il 17, Camerino il 18, Gualdo il 24, Fiastra il 26, Arquata del Tronto il 31. Ad agosto "Furgoncinema" arriverà a Corridonia il primo e Visso il 2 agosto. Ma a queste date potrebbero aggiungersene altre, fanno sapere ancora gli organizzatori. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie