Premio a Domus tappeti pietra di Ravenna

Riconoscimento Società medievisti anche al Museo sannitico

(ANSA) - RAVENNA, 13 GEN - La Domus dei tappeti di pietra di Ravenna, tra i principali siti archeologici italiani scoperti negli ultimi decenni, ha conquistato la 5/a edizione del Premio dedicato alla memoria dell'archeologo toscano Riccardo Francovich.
    Il riconoscimento, istituito dalla Società degli archeologi medievisti italiani (Sami), premia un museo o parco archeologico che a livello nazionale rappresenti un caso di best practice di allestimento museografico, attività didattico-comunicativa e qualità scientifica "in grado di rappresentare adeguatamente le tematiche dell'archeologia post classica". La Domus si è aggiudicata il voto del pubblico, mentre la sezione medievale del Museo provinciale sannitico di Campobasso ha conquistato il voto dei soci Sami.
    Collocata nella settecentesca Chiesa di Santa Eufemia, in un vasto ambiente sotterraneo a circa tre metri sotto il livello stradale, la Domus presenta 14 ambienti pavimentati con mosaici policromi e marmi appartenenti ad un edificio privato bizantino del V-VI secolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA