Matteo Caccia racconta Franceschi, italiano contro l'Isis

Nel podcast Oltre il confine su Audible. "Storia riguarda tutti"

(ANSA) - ROMA, 03 NOV - Questa "non è solo la storia di un uomo che decide di andare a combattere l'Isis, ma è una vicenda che riguarda tutti noi, quando siamo di fronte alle scelte fondanti che la vita ci mette davanti. Come essere persone perbene o no, oppure capire fino a che punto siamo disposti ad arrivare per essere la migliore versione di noi stessi". Così con l'ANSA Matteo Caccia, conduttore radiofonico che da anni si dedica a ridefinire lo storytelling (da Radio Popolare a Radio2 e Radio24) restando accanto al quotidiano delle persone, racconta il suo nuovo podcast Audible Original, Oltre il confine, disponibile in esclusiva dal 3 novembre su Audible. Al centro dei dieci episodi da 40 minuti ognuno la vicenda di Karim Franceschi, classe 1989, nato a Casablanca da padre italiano ex partigiano e madre marocchina, che ripercorre con Caccia la sua scelta di lasciare una vita tranquilla a Senigallia, dov'è cresciuto, per andare a combattere nel 2015 a fianco dei curdi contro l'Isis, prima difendendo Kobane e poi contribuendo alla liberazione di Raqqa.
    Nell'approfondire la storia di Franceschi, "la cosa che colpisce subito di lui è la sua determinazione. Era come se non avesse alcun dubbio se fare o meno una scelta così radicale per la propria vita", dice Caccia. Il podcast è un viaggio immersivo negli anni che lo portano dall'Italia alla lotta accanto alle donne e agli uomini di Kobane. Un mosaico basato su testimonianze e racconto, fra conflitto, lunghe attese, distacco, amore per la compagna (il suo punto fermo), amicizie fraterne nate al fronte, incontri emozionanti, scontri e lutti.
    Il podcast è stato prodotto in due versioni, una 'censurata' e una esplicita, per lasciare agli ascoltatori la possibilità di scegliere in che misura confrontarsi con la tragedia della guerra. Ora i progetti di nuovi podcast non mancano ("ognuno di questa ampiezza richiede circa sei mesi di lavoro") a cominciare da quello più impegnativo, sul naufragio della Costa Concordia.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie