Torna la saga di Fairy Oak di Elisabetta Gnone

Esce il 22 ottobre per Salani Fairy Oak: La storia perduta

Elisabetta Gnone ci riporta a Fairy Oak. Nel quindicesimo anniversario dall'uscita della saga fenomeno editoriale che ha conquistato tre generazioni di lettori, con oltre 4 milioni di copie vendute, traduzioni in 23 paesi e numerosi premi internazionali, arriva 'Fairy Oak: La storia perduta' (pp 400, euro 18), in libreria e negli store online dal 22 ottobre per Salani.
    "Le radici dei popoli sono come le radici degli alberi: consolidano il terreno per le generazioni future. E ogni storia perduta, o dimenticata, può contenere molte verità" dice la Gnone.
    Il tempo è passato e molte cose sono cambiate a Fairy Oak.
    Indagando tra gli archivi, le gemelle Vaniglia e Pervinca, con gli amici di sempre, si mettono sulle tracce di una storia perduta e dei suoi misteriosi protagonisti. E mentre il loro sguardo ci riporta nella meravigliosa valle di Verdepiano, si consolidano vecchie amicizie, ne nascono di nuove, si dichiarano nuovi amori e si svelano sogni che diventano realtà. Cominciò tutto con una lezione di storia, proseguì con una leggenda e si complicò quando ciascun alunno della onorata scuola Horace McCrips dovette compilare il proprio albero genealogico.
    La Gnone ha pubblicato nel 2005 'Il Segreto delle Gemelle', primo libro della fortunatissima saga di Fairy Oak grazie alla quale, insieme a Le storie di Olga di carta, è una delle autrici più amate a livello internazionale. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie