Gli 80 di Iva Zanicchi: 'Festeggio senza parolacce'

'Benigni? L'ho perdonato'

"Il mio ultimo Festival è stato molto triste perché sono successe delle cose molto spiacevoli con Roberto Benigni e ne ho sofferto molto. Però l'ho perdonato perché la satira si sa com'è e poi lui ha avuto la carineria di chiamarmi e soprattutto chiedere perdono alla mia famiglia e io l'ho apprezzato moltissimo".

Iva Zanicchi ha parlato ai microfoni di Rai Radio2 nel programma condotto da Pino Strabioli Viva Sanremo, in onda il sabato e la domenica dalle 11 alle 12 e che oggi ha voluto celebrare gli 80 anni dell'artista dedicandole parte della puntata. In occasione del suo compleanno. Ha anche dichiarato di avere fatto un fioretto: "Non dico più le parolacce! Ho fatto un fioretto e non mi sentirete mai più dire parolacce come "vaffanculo" e quelle robe lì che io non dirò più!".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie