Fipe: spesa per mangiare fuori +5,5 miliardi di euro da 2008

Cala la spesa per cibo in casa. Il 62% cena nei locali ogni mese

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Continua a crescere la spesa degli italiani per mangiare fuori, che secondo le stime preliminari del rapporto annuale di Fipe Confcommercio nel 2019 raggiunge 86 miliardi di euro (+0,7%), mentre cala la spesa alimentare in casa. Dal 2008, prima della crisi, la spesa in ristorazione cresce di 5,5 miliardi (+7,2%), mentre la spesa in casa riduce di quasi 9 miliardi. La Federazione dei pubblici esercizi vede una stagione "estremamente dinamica". Il 62,5% degli intervistati cena fuori almeno una volta al mese, spesso punta sulla pizza, ma in un caso su tre spende poco meno di 30 euro. Al ristorante gli italiani cercano soprattutto prodotti del territorio: sette consumatori su dieci prestano attenzione alla provenienza delle materie prime e il 54% vuole conoscere le origini dei piatti. Aumenta anche la sensibilità ambientale, con sette persone su dieci che tengono conto delle politiche green dei ristoranti: il 37,7% verifica se è disponibile la doggy bag contro gli sprechi e il 36,7% chiede prodotti da allevamenti sostenibili. Ma l'acqua è minerale per il 73,4%.(ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie