Economia

Poste: sanificazione straordinaria per la flotta aziendale

Usati dispositivi certificati e sostenibili per 33mila veicoli

(ANSA) - ROMA, 23 SET - Sanificazione straordinaria per tutti i 33.000 veicoli operativi di Poste Italiane, nell'ambito dell'emergenza sanitaria. E' quanto si legge in una nota di Poste, che spiega come sia stato "utilizzato un dispositivo certificato per l'eliminazione di spore, funghi, batteri e virus, incluso il Covid 19, che agisce mediante la nebulizzazione di perossido di idrogeno (acqua ossigenata)". In coerenza con gli obiettivi di sostenibilità, Poste sottolinea che per il lavaggio dell'esterno delle vetture sono stati utilizzati "prodotti innocui per l'uomo e per l'ambiente, che non lasciano alcuna traccia: per ogni vettura pulita in questo modo si sono risparmiati circa 150 litri d'acqua". In pieno rispetto delle norme di sicurezza, spiega ancora l'azienda, la sanificazione è stata effettuata da operatori professionali con l'utilizzo di specifici DPI quali mascherine FFP2/3, guanti, tuta da lavoro e occhiali. "Gli interventi sono stati ripetuti nei veicoli in caso di identificazione di personale positivo al tampone Coronavirus. Durante il primo lockdown, sono stati puliti gli interni e sanificata tutta la flotta aziendale, inclusi i motocicli; una seconda operazione massiva di disinfezione di tutti i veicoli è stata realizzata nei mesi successivi. È in rilascio una gara europea per lavaggio e sanificazione dei mezzi per tutto il 2022", si legge. "Per una maggior tutela della salute dei lavoratori, i futuri contratti consentiranno di lavare i veicoli ogni due mesi e sanificarli ogni sei mesi, come da DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) emesso da Tutela Aziendale", conclude la nota. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



      Modifica consenso Cookie