Pir: M.Doris, con alternativi non dimenticare i tradizionali

Banca Mediolanum a iniziativa in vista Salone Risparmio

(ANSA) - MILANO, 15 GIU - "Noi abbiamo creduto da subito in questi strumenti. Quando sono nati i Pir siamo stati tra i primi a credere in questa tipologia di prodotti e siamo l'operatore più importante in Italia per quelli tradizionali". Lo ha detto l'amministratore delegato di Banca Mediolanum, Massimo Doris, nel corso di una iniziativa sui Pir in vista del Salone del Risparmio.
    "Ora nascono i Pir alternativi - ha aggiunto - e questo è uno strumento in cui crediamo nuovamente. Voglio però ricordare che mentre i Pir tradizionali sono strumenti che, potenzialmente, si rivolgono a qualsiasi risparmiatore, quelli alternativi non sono proprio per tutti. Sono uno strumento che si affianca agli altri, Accolgo questa tipologia di prodotti e credo che c'era proprio bisogno, ma non dobbiamo dimenticarci di quelli tradizionali che si rivolgono alla grandissima platea di risparmiatori italiani e che in termini di volumi possono fare di più. Quindi sono importanti entrambi". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia




        Modifica consenso Cookie