Mondo
  1. ANSA.it
  2. Mondo
  3. Medio Oriente
  4. Ong, in Siria scontri attorno a carcere Isis, 48 uccisi

Ong, in Siria scontri attorno a carcere Isis, 48 uccisi

'Rimasti uccisi negli scontri 27 jihadisti e 21 miliziani curdi'

   E' di almeno 48 uccisi il bilancio provvisorio e in continuo aggiornamento degli scontri in corso nel nord-est della Siria tra miliziani dell'Isis e forze curdo-siriane nei pressi di una prigione dove sono detenuti migliaia di miliziani dello 'Stato islamico'. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, secondo cui finora 27 jihadisti e 21 miliziani curdo-siriani sono morti nei combattimenti dentro e attorno al carcere di Gweiran, nella regione di Hasake.

   L'Isis è stato dichiarato sconfitto militarmente in Siria nella primavera del 2019 ma sue cellule continuano a operare nell'est e nel nord-est del Paese. Le forze curdo-siriane, emanazione del Partito dei lavoratori curdi (Pkk) considerato terrorista dalla Turchia, avevano nei giorni scorsi messo in guardia dal rischio di attacchi Isis contro le prigioni dove sono rinchiusi miliziani jihadisti.

   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie