Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina-Germania: rafforzare cooperazione in vari campi

Incontro video fra ministri Esteri Wang Yi e Annalena Baerbock

(XINHUA) - PECHINO, 21 GEN - Ieri il Consigliere di Stato cinese e ministro degli Esteri, Wang Yi, ha intrattenuto colloqui in collegamento video con la sua nuova controparte tedesca, Annalena Baerbock, con l'impegno reciproco ad approfondire la cooperazione in vari campi.
    Wang ha affermato che Cina e Germania, in qualità di partner strategici a tutto tondo, dovrebbero rappresentare un modello di cooperazione reciprocamente vantaggiosa, di leadership nei rapporti Cina-Ue, promuovere un nuovo tipo di relazioni internazionali e di collaborazione che vadano oltre le differenze nei sistemi sociali.
    Secondo il Consigliere di Stato e ministro degli Esteri cinese, l'anno scorso, nonostante l'impatto della pandemia, il commercio bilaterale ha raggiunto un livello record, dimostrando pienamente la complementarità delle due economie e la resilienza delle relazioni economiche e commerciali tra i due Paesi.
    Cina e Germania, ha detto Wang, dovrebbero creare congiuntamente nuovi punti salienti in termini di cooperazione nei settori della tecnologia digitale, delle comunicazioni, del commercio di servizi, della scienza e della tecnologia agricola, nonché nello sviluppo verde, aggiungendo che Pechino accoglie le aziende tedesche che vogliono ampliare i propri investimenti in Cina.
    Baerbock, dal canto suo, ha detto che la parte tedesca è impegnata a sviluppare una partnership stabile con la Cina e che continuerà a seguire la politica di "una sola Cina".
    Per quest'ultima, con il 50/mo anniversario dell'istituzione delle relazioni diplomatiche a fare da opportunità di approfondimento degli scambi e della cooperazione tra i due Paesi in vari campi, la Germania è disposta a trattare le aziende estere nel Paese, comprese quelle cinesi, allo stesso modo.
    A tal proposito, le due parti hanno concordato di celebrare adeguatamente tale ricorrenza, di preparare il settimo ciclo di consultazioni intergovernative e di sfruttare appieno il ruolo dei meccanismi di dialogo a tutti i livelli.
    Sulla base del rispetto reciproco, i ministri degli Esteri di Cina e Germania hanno concordato di condurre un dialogo paritario su questioni come i diritti umani e la democrazia, al fine di migliorare la mutua comprensione, rafforzare ulteriormente l'istruzione, gli scambi non governativi e locali e realizzare scambi tra oltre 100 coppie di province, stati e città gemellate dei due Paesi attraverso vari mezzi.
    Wang e Baerbock hanno inoltre convenuto di rafforzare la cooperazione per lo sviluppo green e di approfondire gli scambi per affrontare il cambiamento climatico e la governance verde.
    Le due parti, infine, hanno scambiato opinioni sul rafforzamento della cooperazione sugli affari multilaterali e sulla questione nucleare iraniana. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie