Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Pechino 2022: presidente Assemblea Onu sarà a Giochi

(XINHUA) - NEW YORK, 21 GEN - Il presidente dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Abdulla Shahid, presenzierà ai Giochi Olimpici Invernali di Pechino; lo ha reso noto ieri la sua portavoce Paulina Kubiak.
    "Posso annunciare oggi - ha detto Kubiak - che il presidente Shahid sarà presente ai Giochi di Pechino su invito del Comitato Olimpico Internazionale (Cio)".
    A Pechino, Shahid parteciperà alla staffetta della torcia olimpica. Il presidente del Cio, Thomas Bach, gli passerà infatti la fiamma; questo quanto riferito da Kubiak nel corso di una conferenza stampa al Quartier Generale delle Nazioni Unite a New York.
    Shahid, in qualità di presidente dell'Assemblea Generale dell'Onu, nella giornata di ieri ha lanciato un solenne appello per l'impegno alla Tregua olimpica durante i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino.
    "Faccio solenne appello a tutti gli Stati membri nel dimostrare il loro impegno per la Tregua olimpica per i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali di Pechino 2022 e a intraprendere azioni concrete a livello locale, nazionale, regionale e mondiale per promuovere e rafforzare una cultura della pace e dell'armonia basata sullo spirito della Tregua"; queste le parole di Shahid nel corso di una sessione plenaria dell'Assemblea Generale, la quale ha preso atto del suo appello.
    La Tregua olimpica è una tradizione che risale all'antica Grecia dell'VIII secolo a.C., la cui pratica è stata ripresa negli anni '90. (XINHUA)

        Responsabilità editoriale Xinhua.

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie