• Bossi chiede affidamento in prova ai servizi sociali, depositata richiesta

Bossi chiede affidamento in prova ai servizi sociali, depositata richiesta

Deve scontare un anno per offese ad ex Presidente Napolitano

Gli avvocati di Umberto Bossi hanno depositato questa mattina negli uffici della Procura generale di Brescia la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali per il fondatore della Lega condannato ad un anno e 15 giorni per vilipendio al Capo dello Stato per aver dato del "terrone" a Giorgio Napolitano.. "Adesso la Procura generale girerà gli atti al tribunale di Sorveglianza che fisserà un'udienza per affrontare la richiesta" ha spiegato l'avvocato Domenico Mariani. "Potremmo andare a discutere anche tra un anno visti i tempi della giustizia però - prosegue il legale - essendo protagonista Bossi l'udienza potrebbe anche essere fissata tra dieci giorni. Aspettiamo".

 "Chiederemo - ha detto ieri l'avvocato del Senatur - che il senatore Bossi non venga scardinato dalla propria attività di parlamentare e che quindi possa continuare ad essere presente in Aula".

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA