Anche Ancelotti vuole CR7. L'appello di Zidane

Bayern Monaco disposto a un grosso investimento per l'attaccante

Cristiano Ronaldo è l'uomo che infiamma il calciomercato: il suo proposito di lasciare il Real Madrid è noto ed è per questo che da giorni ormai è diventato l'oggetto del desiderio dei club, oltre che degli allenatori più quotati. 'CR7' è soprattutto il sogno proibito di presidenti e tifosi: chi non lo vorrebbe a guidare l'attacco della propria squadra del cuore? Sul portoghese, che stasera esordirà nella Confederations cup, in Russia, c'è anche il Bayern Monaco del 'suo' ex allenatore Carlo Ancelotti. Non solo Manchester United e PSG, dunque, sono interessati alle prestazioni del calciatore che si avvia a vincere il quinto Pallone d'Oro della carriera.
La voglia di tornare ai vertici del calcio europeo da parte dei dirigenti bavaresi potrebbe convincerli a effettuare un investimento molto cospicuo per l'attaccante lusitano.

Zidane a Cristiano Ronaldo, abbiamo bisogno di te -  Zinedine Zidane può svolgere un ruolo importante nelle scelte di Cristiano Ronaldo, che ha deciso di lasciare il Real Madrid. Il portoghese si è sentito poco protetto dal club nella vicenda legata alla presunta frode fiscale nella quale è coinvolto. L'allenatore dei 'blancos', prima di partire con la famiglia per una vacanza in Italia, secondo quanto riferisce Marca - giornale vicino alle vicende madridiste - avrebbe telefonato a Ronaldo, impegnato con il Portogallo nella Confederations. Zidane, secondo il giornale spagnolo, ha detto a 'CR7' di "rivedere la propria decisione e di non partire in ogni caso, perché il Real ha bisogno di lui". Secondo Zidane "lo spirito competitivo di Ronaldo è indispensabile", perché questa squadra ha ancora molto da vincere. Zidane conosce l'influenza di Cristiano Ronaldo sul gruppo a sua disposizione ed è per questo che teme ripercussioni dopo una possibile partenza del portoghese. A Ronaldo, sempre secondo Marca, è arrivata anche la chiamata di Sergio Ramos.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA