22:11

Valanga in Austria, un morto

Quattro persone soccorse, una è ferita

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - BERLINO, 23 FEB - Uno sciatore è morto e altri quattro sono stati soccorsi dopo essere stati travolti da una valanga in Austria vicino al confine con la Germania. Lo riferisce la polizia austriaca specificando che non è chiaro quante persone siano coinvolte né la loro nazionalità. Delle quattro persone salvate "una è ferita", ha detto il portavoce della polizia, Michael Eder.
    I soccorritori sono stati portati sul luogo dell'incidente, un fuori pista a Reutte, grazie a quattro elicotteri perché la valanga ha bloccato tutte le strade principali. Sul luogo anche 60 vigili del fuoco e la polizia di montagna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:07

Netanyahu difende alleanza ultradestra

Movimento seguace rabbino Kahane, per espulsione palestinesi

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - GERUSALEMME, 23 FEB - Il primo ministro di Israele, Benyamin Netanyahu, difende la decisione di un'alleanza - in vista del voto di aprile - del suo partito Likud con un nuovo gruppo politico, che nascerebbe dalla fusione fra Focolare ebraico e il movimento ultranazionalista Jewish Power, che propugna una teocrazia ebraica in Israele e l'espulsione forzata di tutti i palestinesi. Ad essi Netanyahu ha promesso due poltrone nel suo eventuale futuro governo.
    In un tweet, Netanyahu ha tacciato di "ipocrisia" e di praticare "due pesi e due misure" i detrattori dell'alleanza: critiche provenienti anche da organizzazioni ebraiche pro-Israele negli Stati Uniti. Quanto alle condanne dai partiti di sinistra israeliani, il premier accusa questi ultimi di voler far entrare nella Knesset, "l'estremismo islamico".
    Jewish Power prende le mosse dalle idee suprematiste del defunto rabbino americano Meir Kahane, il cui movimento, il 'Kach', fu dichiarato fuorilegge da Israele negli anni '80 e 'terrorista' dagli Usa nel 1997.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:00

Ong Venezuela, '4 morti confine Brasile'

Foro Penal denuncia, 'colectivos' sparano su manifestanti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - CARACAS, 23 FEB - Almeno quattro persone sono morte nelle ultime ore a Santa Elena de Uairen, località a 20 km dal confine con il Brasile, uccise dai "colectivos" (gruppi irregolari chavisti) che sparano sui manifestanti. Lo ha detto Alfredo Romero, direttore della ong Foro Penal, aggiungendo che i feriti sono almeno 18.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

21:57

46.600 gilet gialli in piazza i Francia

Mobilitazione in lieve rialzo, pochi incidenti

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PARIGI, 23 FEB - La 15/a giornata di mobilitazione dei gilet gialli è stata caratterizzata da una bassa mobilitazione, appena più alta dei minimi segnati una settimana fa (46.600 contro 41.500) e da meno incidenti del solito.
    A Parigi, i manifestanti sono stati 5.800, stando ai conti della prefettura, contro i 4.000 di una settimana fa. Scontri sono avvenuti nella capitale a fine percorso del corteo, partito dall'Arco di Trionfo e arrivato al Trocadero dopo essere passato nei "Quartieri chic", come voleva il titolo della pagina Facebook degli organizzatori.
    Lancio di sassi da parte di gruppi di casseur, estremisti di sinistra secondo i media, e risposta degli agenti con gas lacrimogeni. In mezz'ora la situazione è tornata tranquilla, la spianata del Trocadero evacuata e la manifestazione dispersa.
    Scontri anche a Clermont-Ferrand e a Bordeaux, nel centro della città a fine pomeriggio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA






18:59

Sfilata candidati a Oscar a L.A. Italia

Proiettati 'Lucania', in anteprima mondiale, e 'Il primo re'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA)- LOS ANGELES, 23 FEB - Chiusura con i fuochi d'artificio per Los Angeles, Italia, il festival di Pascal Vicedomini che ogni anno, da quattordici anni a questa parte, porta l'Italia cinematografica nel cuore di Hollywood nella settimana che precede la cerimonia degli Oscar.
    La serata ha visto la proiezione di due film potenti, 'Il primo re' di Matteo Rovere, con Alessandro Borghi e Alessio Lapice e, in anteprima mondiale 'Lucania, terra di sangue e magia' di Gigi Roccati con Joe Capalbo e Angela Fontana. In mezzo si è svolta la cerimonia di chiusura del festival, con la sfilata di molti candidati agli Oscar che si terranno domani: Adam McKay, regista di 'Vice', uno dei titoli nella categoria Miglior film e lui stesso candidato fra i registi, Nick Vallelonga, candidato per la sceneggiatura di 'Green Book', altro film fra gli otto migliori; i candidati per le colonne sonore di 'Se la strada potesse parlare' (Nicholas Britell) e BlacKkKlansman (Terence Blanchard), Marc Shaiman e Scott Wittman.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

18:56

Maltempo: Colosseo chiuso per troppo vento

Chiudi
Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA) Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA) Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA) Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA) Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA) Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA) Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA) Il Parco Archeologico del Colosseo chiuso a causa del maltempo e delle forti raffiche di vento (ANSA)

"A causa del maltempo e delle forti raffiche di vento sulla città, è stata disposta la chiusura del Parco archeologico del Colosseo". Lo annuncia l'account ufficiale Twitter del Parco del Colosseo. 

E domenica resteranno chiusi ville,parchi e cimiteri. "A seguito dell'allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale per le forti raffiche di vento intervenute nella giornata odierna ed estese, seppure con minore intensità, per la giornata di domani, - afferma in una nota il Campidoglio - la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha disposto con Ordinanza Sindacale, per domani, 24 Febbraio, la chiusura di parchi, ville storiche e cimiteri di Roma Capitale. L'obiettivo è di garantire la riapertura in sicurezza"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA