Coletto, nessuna intenzione privatizzare

Assessore annuncia per inizio 2021 nuovo Piano socio sanitario

(ANSA) - PERUGIA, 07 LUG - "Non abbiamo intenzione di privatizzare la sanità e quello che è stato fatto in Veneto lo dimostra. Nei primi mesi del 2021 potremmo preadottare il nuovo Piano socio sanitario": lo ha annunciato l'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto intervenendo in Assemblea legislativa.
    Nel question time ha infatti risposto ai consiglieri Vincenzo Bianconi (Misto), Tommaso Bori (Pd) e Thomas De Luca (M5S) che hanno presentato un'interrogazione per sapere quando la Giunta "emanerà il nuovo Piano sanitario regionale".
    "I lavoratori che sono qui fuori e i cittadini - ha sottolineato Bianconi riferendosi a una manifestazione davanti a Palazzo Cesaroni - chiedono un Piano di riorganizzazione del sistema sanitario, per un'Umbria che guarda al futuro".
    Coletto ha replicato spiegando che "si stanno verificando condizioni e strutture della sanità umbra per poi incontrare i portatori di interessi e cercare di raccogliere le indicazioni emerse". "Ho incontrato i lavoratori di Umbria salute - ha aggiunto - che si trovano qui fuori. Cercheremo di trovare una soluzione, nel rispetto delle norme e della pianificazione".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie