Romizi, Mastella si scusi con Perugia

Dopo che il sindaco di Benevento ha citato città per Juve-Napoli

(ANSA) - PERUGIA, 04 OTT - E' polemica tra il sindaco di Benevento Clemente Mastella e quello di Perugia Andrea Romizi dopo parlando della partita Juventus-Napoli l'amministratore campano ha affermato che "Napoli non è" il capoluogo umbro.
    Perugia si aspetta "le più sollecite scuse" dal sindaco di Benevento Clemente Mastella per essere stata "impropriamente citata" ha annunciato il sindaco Andrea Romizi. "Apprendiamo con grande disappunto e inevitabile stupore - afferma l'esponente di Forza Italia - il riferimento, in verità alquanto incomprensibile e immotivato, alla città di Perugia, fatto dal sindaco di Benevento, Clemente Mastella, in una nota relativa alla partita Juventus-Napoli. Non si comprende se l'intenzione dell'autore sia stata quella di alludere al caso Suarez. Se così fosse, il sindaco di Benevento dovrebbe sapere che c'è, attualmente, un'indagine in corso e che, comunque andrà a finire, la città di Perugia è la parte lesa dell'intera vicenda per il danno d'immagine ricevuto. Suona davvero stonato che Mastella possa aver così malamente coinvolto e nominato la nostra Perugia, che con la sua storia millenaria, di certo non prende, né da lui, né dalla sua indecifrabile nota, lezioni di civiltà, correttezza e rigore. Confidiamo che si sia trattato di uno scivolone comunicativo, da correggere e precisare". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie