Legalità ieri e oggi. La vita sul fiume e le sue regole

Ferrara - Incontro-Presentazione

In occasione della Domenica di carta 2017, promossa dalla Direzione Generale Archivi del MiBACT, verrà presentato il prezioso recupero al patrimonio pubblico della busta "Mulini sul Po dal 1826 al 1852" condotto nel corso del 2016 grazie alla collaborazione fra Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Bologna, e la Soprintendenza Archivistica per l'Emilia-Romagna e Archivio di Stato di Ferrara.
Il ritrovamento riveste carattere di importanza anche per la rarità. La documentazione è stata infatti riconosciuta appartenere al fondo dell'Ingegnere in capo di acque e strade della Legazione di Ferrara, del cui archivio - a causa di eventi bellici e illecite dispersioni - poco è giunto sino a noi.
Introduce l'evento l'architetto Cristina Sanguineti, direttore dell'Archivio di Stato di Ferrara, con la partecipazione del maggiore Lanfranco Disibio, comandante Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Firenze, della dott.ssa Elisabetta Arioti, soprintendente archivistico dell'Emilia-Romagna e del dott.Franco Cazzola, già docente Università di Bologna.
Gli interventi saranno intervallati da letture di documenti e passi letterari a cura di studenti del liceo Ariosto partecipanti al progetto "Galeotto fu il libro".


Corso della Giovecca, 146, Ferrara

+39.0532206668

as-fe@beniculturali.it