Paraciclismo: nazionale italiana in ritiro in Abruzzo

A Francavilla parte preparazione per Tokyo

(ANSA) - FRANCAVILLA AL MARE, 19 MAR - A Francavilla al Mare si terrà il ritiro della nazionale italiana di paraciclismo con vista sulle Paralimpiadi di Tokyo 2021Dalla prossima settimana si ripropone infatti il felice connubio tra a Francavilla al Mare e la nazionale italiana di paraciclismo, pronta a fare ritorno sulla costa abruzzese ‪dal 22 al 27 marzo‬ nella location dell'Hotel Corallo, con l'organizzazione tecnica a cura dell'Addesi Cycling.
    Con tutte le dovute cautele per contrastare il contagio da Covid-19, il ritiro azzurro vuole essere un'occasione di ripresa e di slancio dello sport paralimpico, in proiezione delle Paralimpiadi di Tokyo ‪tra il 24 agosto e il 5 settembre‬, in cui la nazionale del commissario tecnico Mario Valentini vuole tornare a fare la voce grossa con i propri atleti sia nelle gare su strada che quelle a cronometro.
    Questo nuovo ciclo di allenamenti a Francavilla al Mare, con la presenza di una ventina di atleti, è finalizzato maggiormente alla preparazione verso i campionati italiani dell'‪11 aprile‬ a Marina di Massa, per le prove di Coppa del Mondo in Belgio (Ostenda 6-9 maggio) e in Italia (Bassano del Grappa e Marostica ‪tra il 13 e il 16 maggio‬), più i Mondiali in Portogallo a Cascais (9-13 giugno). Tra i 22 convocati ci sono anche gli abruzzesi Pierpaolo Addesi (Team Go Fast Roseto degli Abruzzi), Emma Marcelli (Anmil Sport Italia Roma) e Ivano Pizzi (Ifi Giant Store Roma). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie