Via Verde, Pupillo annuncia consegna opera entro il 30 giugno

Firmato accordo tra Provincia Chieti e impresa esecutrice lavori

(ANSA) - CHIETI, 08 MAG - L'accordo firmato tra la Provincia di Chieti e l'impresa esecutrice dei lavori apre le porte alla consegna, entro il 30 giugno prossimo, della Via Verde della Costa dei Trabocchi. Ieri, come reso noto dal presidente dell'ente Mario Pupillo, è stato firmato l'accordo, ovvero lo schema atto di sottomissione, tra la Provincia di Chieti e la Cogepri, impresa capogruppo del raggruppamento che sta realizzando la Via Verde della costa dei Trabocchi. Il documento esprime la volontà dell'impresa di accettare la perizia di variante e le attività sulle gallerie che avevano richiesto una delicata fase di approfondimenti, in relazione alla complessità dell'opera, per raggiungere una soluzione definitiva e condivisa. L'accordo si è giovato dell'attività del Collegio tecnico consultivo - composto dall'architetto Granà, l'ingegner Bagagli e l'ingegner Scutti - che in questi mesi ha lavorato per chiarire le rispettive posizioni e valutazioni.
    Hanno firmato l'accordo il dirigente del primo settore della Provincia di Chieti, ingegner Giancarlo Moca, il direttore dei lavori, architetto Francesco Faraone, e l'ingegner Paolo Primavera per la Cogepri in qualità di capogruppo. ''I lavori pertanto avranno un decisivo impulso con l'obiettivo di consegnare l'opera entro il 30 giugno - dice Pupillo - In qualità di presidente della Provincia esprimo grande soddisfazione per l'impegno della struttura tecnica, con il Rup architetto Valerio Ursini e il gruppo di lavoro e un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile questo accordo così importante per la conclusione di un'opera strategica per l'intero Abruzzo''. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie