Abruzzo

Entra nel vivo John Fante Festival 'Il dio di mio padre'

A Torricella Peligna Premio Carriera e vincitore "Opera Prima"

(ANSA) - TORRICELLA PELIGNA, 20 AGO - Entra nel vivo a Torricella Peligna in Abruzzo il John Fante Festival "Il dio di mio padre", diretto da Giovanna Di Lello, giunto alla sua XVI edizione. La giornata inaugurale ha visto la lettura dei messaggi dei figli di Fante, Victoria e Jim. La manifestazione, che fin dalla prima edizione è organizzata dal Comune di Torricella Peligna, ha lo scopo di ricordare e omaggiare lo scrittore americano John Fante (1909-1983), il cui padre Nicola, era un muratore originario di Torricella Peligna. Una giornata densa di ospiti e contenuti conclusasi con "Italia - Usa.
    L'amico americano", incontro in piazza con il giornalista Andrea Purgatori, con l'introduzione di Luciano D'Amico (Università di Teramo). Questa sera alle ore 21.30 in Piazza Unità d'Italia reading del poeta paesologo Franco Arminio dall'opera" Lettere a chi non c'era. Parole dalle terre mosse" (Bompiani 2021).
    Domani sabato 21 agosto la giornata finale prevede in Mediateca alle ore 11.00 l'incontro con Giada Perissinotto, illustratrice di PaperDante (Giunti 2021) e Veronica Dilisio, direttrice editoriale della divisione Disney per Giunti Editore, in dialogo con lo scrittore Alessio Romano. Nel pomeriggio nella pineta comunale l'incontro "L'influenza del realismo magico sud americano nei romanzi di John Fante" con Matteo Cacco (Università di Colonia). "Pro-Mussolini man but a mighty democrat": il paradigma di Nicola Fante e l'orientamento politico degli italoamericani intervento di Stefano Luconi.
    Alle ore 18.30 premiazione del giornalista e scrittore Fabrizio Gatti, vincitore del "Premio alla carriera John Fante Vini Contesa 2021", interviene la giornalista Maria Soave. Alle 21.30 in Piazza Unità D'Italia cerimonia di assegnazione del Premio "John Fante Opera Prima" 2021: tre i libri finalisti: "Adorazione" di Alice Urciuolo (66thand2nd, 2020), "È quello che ti meriti" di Barbara Frandino (Einaudi, 2020), "Di guerra e di noi" di Marcello Domini (Marsilio, 2020). A seguire reading dedicato a John Fante a cura dell'attore Tonino De Laurentiis con le musiche di Marco Pellegrini. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie