Camere commercio:Cosenza,intesa su mediazione immobiliare

Accordo con associazioni categoria contro abusivismo settore

Redazione ANSA COSENZA

(ANSA) - COSENZA, 10 MAG - La Camera di Commercio ha sottoscritto oggi un Protocollo d'intesa con le associazioni di mediatori Anama, Fiaip, Fimaa, per il contrasto all'abusivismo e allo svolgimento irregolare dell'attività di intermediazione immobiliare. Obiettivo comune dell'accordo, che rappresenta la prima esperienza di questo tipo in Calabria, è quello di collaborare con le associazioni maggiormente rappresentative per contrastare l'esercizio irregolare o, peggio ancora, abusivo di un'attività di grande importanza per l'intero settore immobiliare.
    "Il fenomeno dell'abusivismo e delle irregolarità nell'esercizio dell'attività di intermediazione presenta dimensioni significative - afferma il presidente Klaus Algieri -. Con il protocollo appena firmato, ci poniamo l'obiettivo non solo di contrastare in modo forte questo fenomeno, che può determinare distorsioni di mercato, evasione fiscale, screditare gli operatori professionali e generare nei consumatori incertezza e sfiducia, ma anche di istituire una Borsa Immobiliare, con finalità di osservatorio sulle dinamiche e sui prezzi di mercato, con evidenti ricadute positive in termini di correttezza e trasparenza dello stesso." Oltre al Presidente della Camera di Commercio, Klaus Algieri, erano presenti alla firma dell'accordo con i Mediatori, Simona Gallo, presidente provinciale di Cosenza per la F.i.m.a.a.
    (Federazione Italiana Agenti d'Affari), il delegato regionale per i rapporti con la Cciaa, Francesco Bonavita per la F.i.a.i.p. (Federazione italiana agenti immobiliari professionali), e Vitaliano Mongiardo, presidente regionale A.n.a.m.a. (Associazione Nazionale Agenti e Mediatori d'Affari).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie