Boschi aumentati di 587mila ettari, via 290 milioni t di CO2

Inventario Foreste dei Carabinieri, aiuto per febbre del pianeta

Redazione ANSA ROMA

Aumenta la loro superficie dei boschi italiani ed anche la capacità di assorbire anidride carbonica. La superficie boschiva nazionale è aumentata in 10 anni di circa 587.000 ettari per complessivi 11 milioni di ettari, la biomassa forestale del 18,4% . Questo consente di assorbire 290 milioni di tonnellate di Co2 in più. Sono i dati dell'Inventario Nazionale delle Foreste e dei Serbatoi forestali di Carbonio realizzato dall'Arma dei Carabinieri con il supporto scientifico del CREA, un "termometro verde" in grado di misurare lo stato di vitalità delle foreste e il loro contributo per mitigare la "febbre planetaria".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA