Campagna Coop e LifeGate fa tappa sul lago Maggiore

Inaugurato Seabin, cestino che cattura rifiuti dall'acqua

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 30 SET - Fa tappa al Lago Maggiore, presso il Porto Nuovo di Verbania Intra, "Un mare di idee per le nostre acque", la campagna di Coop in partnership con LifeGate che per il 2021 ha l'obiettivo di installare in tutto il territorio nazionale 34 nuovi Seabin collocati, che si aggiungono ai 12 già posizionati nel 2020, nelle acque di mari, fiumi, laghi per ridurre l'inquinamento da plastica e microplastiche. Il protagonista della campagna è il Seabin, un cestino che, galleggiando a pelo d'acqua, cattura i rifiuti, dai più grandi fino alle microplastiche, mentre una piccola pompa espelle l'acqua filtrata. È in grado di lavorare 24 ore su 24, sette giorni su sette, pompa fino a 25.000 litri d'acqua all'ora e necessita di interventi di svuotamento e pulizia.

A Verbania è stato inaugurato il trentasettesimo Seabin, installato in collaborazione con Nova Coop presso il Porto Nuovo grazie alla partecipazione del Comune di Verbania, Irsa Cnr, Legambiente, Plastipak, rete di attori pubblici e privati impegnati nella salvaguardia del territorio e dell'ecosistema del Lago Maggiore. L'iniziativa ha inoltre dato lo spunto per un progetto di educazione ambientale rivolto agli studenti e alla cittadinanza, con il sostegno del Centro commerciale le Isole con l'Ipercoop di Gravellona e Fondazione Comunitaria del Vco.

Quello di Verbania è il secondo Seabin in Piemonte: l'altro è in funzione a Solcio di Lesa, presso la Cooperativa Pescatori E Acquicultori Del Golfo Di Solcio, inaugurato il 6 agosto 2020 grazie al quale sono stati raccolti finora oltre 340 kg di rifiuti galleggianti, pari al peso di oltre 23.000 bottiglie di plastica da mezzo litro. "Coop è impegnata per ridurre l'utilizzo di materie plastiche negli imballaggi e accrescere l'uso di plastica riciclata nel confezionamento del proprio prodotto a marchio ma solo il crescere di una consapevolezza ambientale diffusa verso un problema che è stato per lungo tempo sottovalutato potrà davvero fare la differenza" spiega Lucia Ugazio, vice presidente Nova Coop. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA