Rifiuti:nasce Interseroh Tsr, sarà tra grandi realtà riciclo

Prevede 150 milioni di euro di fatturato per il 2021

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 30 GIU - Dalla fusione tra Interseroh Service Italia e Remedia Tsr nasce Interseroh Tsr Italia, che con suoi 150 milioni di euro di fatturato previsti per il 2021 e oltre 330 mila tonnellate di rifiuti trattati diventa una delle più grandi realtà italiane nella gestione delle materie prime-seconde e nel riciclo dei rifiuti secondo i principi dell'economia circolare.

La fusione, efficace dall'1 giugno, è frutto dell'alleanza strategica tra le due aziende, avviata nel 2018 con l'ingresso di Interseroh Austria Gmbh in Remedia Tsr. La nuova società, parte del Gruppo Alba mette a fattor comune le esperienze nei servizi di riciclo dei Raee (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), la consulenza ambientale, il packaging e la gestione dei rifiuti.

Interseroh Tsr Italia dispone di un network presente su tutto il territorio italiano: circa 150 impianti di stoccaggio e trattamento specializzati nel riciclo; oltre 300 operatori logistici e un parco mezzi di 8 mila unità a disposizione per l'erogazione dei servizi. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie