Regeni: 5 anni fa il ritrovamento, mamma ricorda date su Fb

'Giulio incarnava la parte più bella di questo Paese'

Redazione ANSA TRIESTE

(ANSA) - TRIESTE, 03 FEB - "3.02.2016... 3.02.2021". Così la mamma di Giulio Regeni, Paola Deffendi, ricorda in un post su Facebook i cinque anni esatti trascorsi dal giorno del ritrovamento del cadavere del ricercatore di Fiumicello (Udine) lungo un'autostrada che collega Il Cairo ad Alessandria d'Egitto.
    Oltre alle due date, Deffendi condivide sul social anche un post del collettivo 'Giulio Siamo Noi' risalente a due anni fa.
    "Da quel 3 febbraio 2016 siamo tutti un po' cambiati, Giulio", scriveva allora il collettivo. "In questi tre anni abbiamo imparato a conoscere un ragazzo che incarnava la parte più bella di questo Paese, in cui tanti ci riconosciamo. Da quel giorno viviamo tutti in modo più consapevole e critico". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA