La biblioteca è chiusa per Covid, i libri vanno nei parchi

Una valigia piena di volumi in giro per Santa Margherita Ligure

Redazione ANSA GENOVA

(ANSA) - GENOVA, 30 OTT - Se i ragazzi non possono andare in biblioteca… la biblioteca va dai ragazzi. Le norme Covid rendono difficile la frequentazione dei locali della biblioteca di Santa Margherita Ligure e così i servizi bibliotecari comunali hanno riempito una valigia di libri per incontrare i ragazzi nei parchi, nelle piazze sulle spiagge. Si chiama "Un trolley pieno di libri" l'iniziativa dedicata agli alunni e agli studenti delle scuole locali. "Basta poco per creare una piccola biblioteca itinerante - spiegano l'assessore Beatrice Tassara e la responsabile dei servizi bibliotecari Marina Marchetti - basta una valigia con le ruote, un trolley appunto. L'importante è riempirlo con tante novità stuzzicanti: un po' di gialli, horror, fantasy, avventure e fumetti d'autore". Le location di questi "incontri letterari" sono le più svariate. "Santa Margherita Ligure è talmente bella che non abbiamo che l'imbarazzo della scelta - proseguono Tassara e Marchetti - Al Parco del Flauto Magico, alla Piazza del Sole, nella spiaggia di Ghiaia, villa Durazzo, ecc. E se piove c'è la disponibilità dell'auditorium della scuola media.
    L'iniziativa durerà per tutto l'anno scolastico ed è principalmente rivolta alle scuole le quali negli anni precedenti erano solite pianificare visite in biblioteca ma con l'entrata in vigore delle restrizioni dovute alle regole sanitarie avevano praticamente azzerato l'attività. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA