ANSAcom

ANSAcom

Dolomiti Superski porta la magia delle montagne a Milano

La mostra con realtà aumentata; partito count-down stagione sci

Milano ANSAcom

La magia delle Dolomiti arriva nel cuore di Milano grazie alla realtà aumentata. Un assaggio virtuale dell’esperienza che, dopo un anno di stop alla neve dovuto alla pandemia, sarà di nuovo possibile vivere, grazie all’apertura della della stagione invernale 2021/22 a partire dal prossimo 27 novembre. Così la mostra “Bentornate Dolomiti”, ideata in collaborazione con Blum e realizzata da Uqido, allo spazio Phyd Hub di Milano, visitabile da giovedì 11 novembre fino a domenica 14 novembre.

Il visitatore seguirà un percorso guidato formato da 15 tappe, ognuna delle quali rappresenta un’esperienza di realtà aumentata - da una discesa sugli sci a un’escursione in mountain bike - e che, grazie ai filtri Instagram, l’utente potrà vivere in piena sicurezza e autonomia con il proprio smartphone. “Si respira finalmente aria di stagione invernale, dopo un anno di chiusure”, le parole di Andy Varallo, presidente di Dolomiti Superski.

“Abbiamo elaborato soluzioni tecnologiche e commerciali adatte ad affrontare il periodo pandemico che stiamo vivendo e ci porteranno questo inverno ad offrire un comprensorio altamente sicuro per chi verrà a visitarci”. Varallo ha sottolineato: “Le regole per questa stagione riguardano il green pass per gli impianti di risalita con veicoli chiusi” e il cui “controllo avverrà giornalmente tramite un sistema automatizzato”. E anche: “Ci rendiamo conto che la sicurezza quest’anno è al primo posto e faremo il possibile per essere un vanto a livello nazionale e un esempio di come si possono applicare le regole di controllo del green pass per una stagione che non deve subire più interruzioni”.

Le installazioni della mostra sono ambientate in spazi resi più “caldi” da stampe, illustrazioni, video e oggetti fisici che richiamano le atmosfere dolomitiche. Ed è possibile attivarne gli effetti inquadrando con il proprio smartphone un’immagine del mondo reale. Così una mappa delle Dolomiti si anima creando montagne in 3D, i poster di uno sciatore e di una gita estiva tra le vette prendono vita accompagnati rispettivamente da una folata di neve e da pollini e nuvole in movimento. Inquadrando una roccia proveniente dalle Dolomiti appariranno i fiori che rendono unica la natura delle Dolomiti, mentre rivolgendo il dispositivo verso la stampa di uno sciatore si vivrà l’esperienza immersiva di una discesa, e in modo simile con l’esperienza di una mountain bike. ù

Altre installazioni riproducono un viaggio in cabinovia, imitandone l’effetto salita, il getto di un generatore di neve e la tecnologia custodita all’interno di un impianto di risalita. Altre tre esperienze sono disponibili in modalità selfie. Marco Pappalardo, direttore Marketing di Dolomiti Superski ha sottolineato: “Questa mostra è per noi il modo di aprirci e di dire che finalmente possiamo ripartire e ricominciare ad apprezzare questo grande territorio”.

In collaborazione con:
Dolomiti Superski

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie